Bassi Formaggi

Green Planet: Sostenibilità Ambientale

Uno sguardo al futuro, alla sostenibilità ambientale e all’autosufficienza energetica con un progressivo abbattimento delle emissioni è doveroso oggi giorno più che mai: per conseguire questo obiettivo al già presente impianto fotovoltaico che garantisce una resa pari a 200 kw è previsto un investimento aziendale che vada ad arricchire il progetto avviato, raggiungendo un grado di autosufficienza energetico pari al 90%.

Bassi - Sostenibilità

Parallelamente alla ricerca di fonti energetiche alternative e sostenibili la Bassi Spa ha investito sull’ammodernamento degli impianti industriali sostituendo le vecchie generazioni di caldaie che alimentano il caseificio e le camere calde con nuove performanti caldaie a condensazione.

Recuperare il recuperabile è anche alla base del progetto messo a punto per l’impianto dell’area del caseificio Bassi Spa, in cui vi è un continuo scambio tra flussi di acqua calda/fredda a garanzia di un recupero dell’energia termica evitando di dissipare inutilmente calore.

Oltre all’energia termica anche l’acqua, bene prezioso, viene sapientemente riadoperata laddove l’impianto lo consente. Le acque dei lavaggi vengono depurate e riadoperate nel rispetto delle corrette prassi igienico sanitarie garantendo di dimezzare il normale consumo idrico.

Bassi spa ha strutturato e continua ad implementare un programma di monitoraggio del suo sito produttivo gestibile anche da remoto e registrando continuamente ogni informazione micorclimatica e produttiva.

Dal caseificio al confezionamento ogni reparto viene monitorato ed analizzato mettendo a disposizione degli addetti le più moderne tecnologie.

L’ottimizzazione del processo produttivo e la riduzione degli sprechi non potrebbe essere performante senza lo sviluppo di un’azienda 4.0.

Un’attenzione particolare alla plastica. Dalla decisione di ridurre del 30% la plastica presente in una singola confezione alla ricerca costante di materiali reciclabili al 100% e nuovi materiali provenienti da sofisticate procedure di recupero che garantiscono di riadoperare i polimeri plastici anche per il settore food. La Bassi Spa è attenta alla possibilità di servirsi di nuovi materiali tecnologici per fronteggiare il problema odierno dei rifiuti e della loro gestione eco sostenibile.